Marianna Valletta intervistata da Antonio Ranalli per Italia Oggi 7 sul tema della progettazione dei contenuti per le pagine social degli studi legali, spiega come le Company Page di LinkedIn siano diventate “lo strumento di comunicazione istituzionale più importante in quanto primo luogo di contatto con i pubblici dello studio”. Tuttavia, rileva come “tendenzialmente, gli studi italiani amino ancora adottare uno stile comunicativo del tutto simile a quello dei concorrenti, cosa che danneggia complessivamente la qualità dell’informazione prodotta” mentre “i migliori risultati si ottengono sempre con la strutturazione di veri e propri progetti editoriali”.

Leggi tutto l’articolo qui

admin
Share
This